Home Livello Passivo prima esperienza per godere insieme

Attivo passivo o versatile?

Passivo prima 376409

Sembra l'ispettore Clusot quando crede di non essere riconoscibile vestito da marinaio col pappagallo impagliato sulla spalla. Non mi rispecchio invece nella mentalità di coloro che vedono solo in bianco e nero. Non ci sono solo 50 sfumature di grigio nel mezzo, ma anche un'infinità di colori. Questo vale per la religione come per la sessualità; per i modelli di organizzazione statale come per i gusti riguardo allo sport o ai giochi. Chi pensa solo che esistano due soli modi di intendere la vita, il loro che è sempre quello giusto e quello degli altri che è sempre sbagliatovengono smentiti dalla realtà. Nella vita reale a uno che gli piace la figa non viene in mente di prendere un palo nel culo! L autore del racconto e' un pirla come gli ultimi 2 commentatori!!

Egli è poco dotato… ma non vuole fare il passivo! Ho conosciuto un ragazzo qualche settimana fa e mi ha completamente assorbito: per la avanti volta nella mia vita ho certamente creduto che lui fosse quello equanime e che finalmente potevo smettere di cercare altri ragazzi, di rimorchiare nei locali, di finire ogni sera insieme uno diverso. Ti chiederai perché, dunque semplice: lui è solo attivo e io sono versatile e son abbastanza dotato. Insomma non sono un abbondante amante del fare il passivo, bensм se devo farlo voglio almeno accorgersi qualcosa. Da questo il motivo del panico. Non rischio poi tra un tot di mesi di tradirlo perché sono insoddisfatto?

Il linguaggio di questa rubrica è destinato ed esplicito. Sono un gay di 29 anni e vivo in California. Perché gli attivi sono quasi tutti stronzi? Nel senso, con quale brandello del corpo? Seguite Ty Mitchell su Twitter.

Passivo prima esperienza per 810064

È letteralmente impossibile sapere la percentuale esatta di ragazzi e uomini gay certamente attivi, passivi e versatili. Secondo una stima parecchio approssimativa, i versatili sarebbero circa il 40 per cento finché il restante 60 più o inferiore si dividerebbe come segue: i invertito esclusivamente attivi sarebbero il 10 per cento, quelli esclusivamente passivi un differente 10 per cento, i versatili particolarmente attivi sarebbero il 20 per cento e i versatili maggiormente passivi un altro 20 per cento. Numeri a parte, è bene sottolineare che la versatilità è più frequente nei rapporti occasionali ma tende a diminuire nel momento in cui prendiamo in analisi la possibilità di iniziare una attinenza stabile. Ma se pensi a un papabile fidanzato, è altamente probabile affinché non sceglierai lui. Ma per una relazione seria il discorso cambia. Oppure almeno dovrebbe. Inutile dire poi come va a finire.

December 20, Dopo molto tempo è abituale voler sperimentare qualcosa di più, il punto è che poi, la avvenimento si vorrà ripetere ma il chiacchierata aiuta sempre. Il problema dei ruoli è strettamente legato ad una aspetto residua di omofobia interiorizzata perchè trovo assurdo che sessualmente non si cerchi almeno una volta di accontentare il partner in un'inversione dei ruoli. Tu sei il piccolino mingherlino che gode nell'avere accanto e dentro il forte alfa non sia mai che accada l'inverso e da alfa si trasformi in beta. Nel caso in cui volessi ripetere la cosa, sicuramente sarebbe un problema. Ma a me piace il mio ruolo, non l'ho giammai messo in dubbio. Ovvio, cresco e essendo una persona comunque non ferma, a cui non piace troppo la routine, mi sembra giusta la mia richiesta. Sarebbe stato peggio magari tacitarla e far tutto fuori di ascoso, invece di provare a coinvolgerlo.